.

Certified

it

Calvizie Capelli

arbgcacsdadeelenesetfafifrhihuiditiwjakoltlvmsnlnoplptroruskslsvthtrukvizh

Calvizie Capelli : I capelli sono un elemento fondamentale del proprio schema corporeo, ossia di quella raffigurazione mentale che ogni persona ha del proprio corpo. Essi costituiscono una componente essenziale dell’immagine di se stessi, cioè dell\'idea sul proprio aspetto che ciascuno ha, e che ritiene abbiano gli altri. Per molte persone l\'Alopecia androgenetica e la caduta dei capelli , inducono a percepirsi invecchiati anzitempo, poco attraenti esteticamente, non desiderabili sia nelle relazioni sociali sia in quelle professionali. Quando la persona colpita è giovane è ancora più marcata la perdita di sicurezza globale e il senso di inadeguatezza. Per gli over 40 la calvizie rappresenta l’inizio della vecchiaia, la perdita della giovinezza e della bellezza, se socialmente e professionalmente in vista maggiori sono le probabilità che questa problematica provochi stati emotivi negativi. In qualunque età la perdita dei capelli non è quasi mai accettata. L’autotrapianto di capelli è un ottima soluzione estetica ma da adottare al momento corretto e su una situazione stabile e sana. Il meccanismo che porta alla caduta dei capelli (Alopecia) è piuttosto articolato: in individui predisposti, nel follicolo pilifero si attiva un enzima (5-alfa-reduttasi) che provoca un\'alterazione ormonale, trasformando il testosterone in Diidro-Testosterone (DHT). Il DHT miniaturizza il capello, rendendolo sempre più sottile e debole e riducendone il ciclo di vita, che normalmente è di 4-6 anni, dato che un capello può cadere e rinascere nel medesimo follicolo per 25 volte, ad un lasso di tempo estremamente più breve (anche solo pochi mesi). Non solo: la sua azione scatena un\'eccessiva produzione di sebo, che soffoca il bulbo e ne causa nel tempo l\'atrofia, impedendo la produzione di capelli nuovi. Ma il DHT non è l\'unico responsabile di questa situazione. E\' notizia recente la scoperta di una proteina ritenuta dai massimi esperti del settore una delle cause principali della calvizie. Si tratta della Prostaglandina PGD2, che gioca un ruolo importante nel meccanismo dell\'Alopecia, provocando a sua volta un assottigliamento rapido dei follicoli e l\'atrofia del bulbo. Si capisce chiaramente che la calvizie è una patologia complessa: la sola chirurgia, sia pure avvalendosi della tecnica di trapianto più avanzata e del chirurgo più esperto, non potrà certo bloccarne l\'evoluzione, e per questo non può rappresentare una soluzione completa. Tanto meno potranno contrastarla in modo serio e significativo i vari trattamenti cosmetici, dato che non sono in grado di agire sulle cause e concause della perdita di capelli.

Entra in Calvizie Capelli

Encyclopaedic hair website

Calvizie Capelli capelli Calvizie Capelli acconciature Calvizie Capelli estetica Calvizie Capelli moda-capelli Calvizie Capelli salute Calvizie Capelli parrucchieri





Calvizie capelli

La calvizie, conosciuta con il temine tecnico di Alopecia androgenetica è una condizione che colpisce in media il 70% degli uomini e il 40% delle donne giunti ad un certo punto della loro vita.

Questa condizione è una tipologia di perdita di capelli dovuta ad una suscettibilità del follicolo pilifero

La calvizie maschile, inizia sopra le tempie e al vertice dello scalpo. Man mano che avanza, una striscia di capelli ai lati e posteriormente alla testa viene mantenuta.

Questa condizione viene anche chiamata 'corona ippocratica', e raramente progredisce verso una calvizie completa. La scalascala Hamilton-Norwood è stata sviluppata per misurare il grado di alopecia nell'uomo.

La calvizie femminile invece, causa di solito un diradamento diffuso ma senza recessione dell'attaccatura, e come la calvizie maschile raramente porta a una perdita di capelli completa. La scala Ludwig misura il grado di alopecia nella donna.

Prognosi

Il fenomeno a cui si assiste è un diradamento, che può essere più o meno marcato e più o meno veloce.

Nell'uomo è localizzato nella zona fronto temporale e/o alla chierica, mentre nella donna è quasi sempre distribuito su tutta la parte superiore della testa. Spesso si assiste a un parallelo aumento del pelo corporeo nell'uomo.

Generalmente il paziente se ne accorge quando nota un aumento della caduta dei capelli e si manifesta negli uomini molto più che nelle donne (le quali, generalmente, ne soffrono anche in età più avanzata, in quanto in genere la patologia si sviluppa dopo la menopausa).

Verità e falsi miti sulla calvizie

Quando si parla di calvizie, gli italiani sono vittime di falsi miti che vanno sfatati a tutti i costi: pensano per esempio che gel, lacche, shampoo e balsami facciano cadere i capelli. Sbagliato: persino le tinture e le permanenti, se ben fatte, non creano problemi. Anche il detto che il casco o il cappello fanno cadere i capelli non è vero perchè al contrario di quello che di pensa, potrebbero essere definiti accessori “amici” del cuoio capelluto, in quanto lo proteggono dall'eccessiva esposizione al sole, una delle cause dell'aumento di caduta dei capelli.

Cosa evitare

Ad eccezione di coloro che hanno una predisposizione naturale alla calvizie, ci sono delle cose da cercare di evitare per ridurre il fenomeno come il cloro delle piscine o diete iperproteiche. Anche le sigarette sono da evitare perchè la nicotina blocca un enzima che si chiama aromatosi, deputato a convertire gli ormoni androgeni in estrogeni a livello del follicolo.

Rubriche di interesse

Calvizie Capelli, parrucchieri, capelli, salute, saloni di bellezza, foto moda capelli, acconciaturem, estetica, vendita, cura calvizie, caduta capelli, colorazione, colpi di sole, balayages, meches, shatush, deja-vu, , Calvizie Capelli, Globelife, fiera parrucchieri, marche prodotti capelli, settore parrucchieri, aziende tinture capelli, produttori prodotti professionali parrucchieri, fabbrica linee prodotti conto terzi, private label, accessori capelli, rivenditori prodotti parrucchieri.
Calvizie Capelli, grossisti venditori prodotti per capelli, concessionari prodotti per parrucchieri, agenti parrucchieri, saloni di bellezza, ricerche di mercato nel settore della moda capelli, attrezzature per parrucchieri, infoltimento capelli, informazioni capelli, notizie prodotti parrucchieri, arredamento negozi di acconciatura.
Calvizie Capelli, import export, forniture parrucchieri, made in italy

Gossip & News

26 Apr 17

davines hos london

 

9 aprile 2017: a Londra, presso il HACKNEY EMPIRE THEATRE, si è tenuto DAVINES HAIR ON STAGE LONDON, l’evento DAVINES che riunisce la sua community professionale britannica per una giornata all’insegna della moda, della formazione professionale e della condivisione.

Nel pomeriggio, gli ospiti hanno avuto l’occasione di assistere agli hair show, che hanno visto susseguirsi sul palco alcuni fra i nomi più prestigiosi del settore, tra i quali ANGELO SEMINARA, Direttore Artistico Davines, e quattro volte vincitore del titolo British Hairdresser of the Year.

Rinomato per la sua creatività e spinta innovativa, Angelo ha presentato la sua nuova collezione Davines Star Icon, condividendo la sua passione e la sua ispirazione per incoraggiare ed ispirare altri parrucchieri e artisti.

 

Primo ad esibirsi sul palco di Davines hair on stage London il team britannico di fama mondiale, ALLILON, che ha mostrato la propria ricerca creativa di forte impronta tecnica in fatto di taglio e colore. Johnny Othona e Pedro Inchenko, fondatori del salone Ena e dell’omonima accademia Davines con sede a Londra in Covent Garden, si sono alternati sul palco insieme al resto del loro talentuoso team presentando la loro ultima collezione, “Wiggle”, ispirata alle teorie del filosofo Alan Watts.

A seguire, il team BLUE TIT, gruppo d’avanguardia creativa sempre a contatto con il mondo della cultura e della moda londinese, si è esibito presentando una collezione influenzata dal termine “Psichedelia” , stupendo il pubblico di professionisti presenti in sala con guizzi creativi da veri artisti dell’hairstyling.

Il palco ha dato spazio anche ai giovani talenti dell’hairstyling britannico attraveso il World Style Contest – un evento che ogni anno offre ai parrucchieri di tutto il mondo la possibilità di esprimere la loro creatività e talento attraverso la fotografia e la performance sul palco. In quest’occasione, i cinque finalisti della Gran Bretagna si sono sfidati per vincere il titolo di Best Stylist e l’opportunità di partecipare da protagonisti al prossimo World Wide Hair Tour 2018, evento che radunerà la community mondiale Davines.

La giuria tecnica ha proclamato i seguenti vincitori:

  • Best Stylist: Anna Carter,
  • Best Cut: Alberto Lomartire,
  • Best Color: Bozena Sarek.

Il Social Award, votato in diretta sulla pagina facebook di Davines UK, è stato assegnato a Nicky Henno.

Lo show di TAYLOR TAYLOR, per la prima volta sul palcoscenico Davines, ha presentato le tendenze fashion e in campo di hairstyling delle diverse zone di Londra: Est, Centro e Ovest, confermando il loro riconoscimento a Londra e nel mondo come rappresentanti di alta qualità nella formazione stilistica a supporto dello sviluppo del potenziale creativo del parrucchiere.

Il Gran Finale è stato affidato alla performance di ANGELO SEMINARA, che ha presentato la sua ultima collezione, Star Icon, e regalato al pubblico un momento di grande ispirazione artistica.

La serata si è conclusa nella consueta Get Together Dinner, a pochi passi dal Teatro Hacken.
La location Oslo, in pieno stile nordeuropeo, è stata l’ambientazione perfetta per una serata all’insegna della condivisione e del divertimento.

21 Apr 17


Esta colección nace con la idea de dar una respuesta actual a los peinados de fiesta para chicas jóvenes o muy jóvenes. Para un target de edad entre la adolescencia y la juventud. Peinados especial elaborados con técnicas novedosas que están en línea con las tendencias y la moda. El peinado en línea con el vestuario y los complementos de las chicas del S. XXI.

HAIR: Ziorta Zarauza @ Centro Beta – España
Collection: Let’s party
Ph: David Arnal
Make-up: Mónica Luis @ Centro Beta
Styling: Eunnis Mesa
Assistant: Marijo Pascual

hair-collections

21 Apr 17


La estética del hombre está en constante cambio. Pasamos de los hombres musculosos y rudos a los metrosexuales, a los hipster y un sinfín de tendencias estéticas que se imponen tanto en la publicidad como en la calle. La armada de nuevos modelos tiene la particularidad de que son hombres del siglo XXI, que siguen diferentes tendencias y estilos. Los cabellos largos, los estilos asimétricos o los ?old school?conviven en nuestra armada de forma natural. Hombres guapos, andróginos y con personalidad, esa es mi propuesta para el 2017.

Hair: Alex Azurmendi @ Centro Beta – ES
Collection: Army
Ph: David Arnal
Make-up: Centro Beta
Stylist: Visorifashionart
Hair Assistant : Laura Irure

hair-collections

21 Apr 17

antonella-parrucchieri

ENTRA ADESSO NEL SALONE
CON IL VIRTUAL TOUR A 360°

GRIFFE ANTONELLA è il Salone di Montebelluna, in provincia di Treviso, noto per la qualità dei suoi servizi e la professionalità del suo Staff.

 

Clicca e scopri il virtual tour

GRIFFE ANTONELLA
Via Castellana 23, Montebelluna (Treviso)
Tel. +39 0423 23322

20 Apr 17

google-facebook

La CHASE MANHATTAN BANK ha eliminato la sua pubblicità su Google e su Facebook.

Dunque lo stanno capendo: dagli e dagli si piegano anche i metalli.
La CHASE MANHATTAN BANK ha eliminato da ben 400.000 siti internet i banner di Adsense (programmatic advertising) di Google e i pop-up di Facebook.

Perché?

Perché se raggiungi indiscriminatamente quanta più audience possibile ma non riesci a farti notare e ricordare, che l'hai raggiunta a fare?
E la CHASE non è stata l'unica ! Ma qual è stata la vera sorpresa del caso-CHASE ? La sorpresa è stata che la banca si è accorta di non averci perso proprio niente dall'aver eliminato la sua pubblicità su Google e sui Social.

L'evaporazione di questa massa teoricamente gigantesca di contatti non ha minimamente danneggiato nessuno dei parametri di notorietà e visibilità che la banca misura giorno dopo giorno.
Perché ? Semplice: perché quella miriade di siti e micrositi su cui Google & Co. facevano girare i banner di CHASE sono semplicemente inutili: non li vede nessuno e quei pochi che li vedono non ci notano la pubblicità, che anzi magari bloccano con gli ad-block !

È anche attraverso questi episodi (il caso CHASE non è l'unico) che sta finalmente venendo a galla l'evidenza.
Ossia che questa valanga di pubblicità on line che ci viene scaricata addosso da ogni dove ogni giorno, senza alcun rispetto per l'ovvio criterio dell'affollamento, non serve assolutamente a niente: puri soldi buttati per l'investitore.



Entra in Calvizie Capelli